Al Teatro Trianon il musical “Quartieri spagnoli”

Sarà di scena dal 7 al 17 febbraio il musical di Gianfranco Gallo “Quartieri spagnoli” prodotto dal Teatro Trianon di Napoli.                   

gallo 01gallo 02

gallo 03gallo 04

(Le foto sono ritratte durante la conferenza stampa di presentazione)

L’amore per battere la violenza in Quartieri spagnoli,

il musical di Gianfranco Gallo, prima produzione teatrale del “nuovo” Trianon

Una Napoli crudele, contraddittoria, appassionata è la protagonista del musical Quartieri spagnoli.

Prima produzione teatrale del “nuovo” Trianon, lo spettacolo, di cui è autore, regista e interprete principale Gianfranco Gallo, andrà in scena nel teatro della musica a Napoli da giovedì 7 a domenica 17 febbraio.

«Mi sono ispirato alla Lisistrata di Aristofane – spiega l’attore –; ma se nella commedia greca le donne praticavano un ironico sciopero del sesso, originalissimo ma fine a se stesso, qui invece le donne napoletane della camorra si negano ai loro uomini, violenti e sanguinari, per evitare di dare vita a una nuova generazione destinata alla violenza e alla morte».

«In questo spettacolo che dedico a Gianluca Cimminiello, vittima della camorra, ho messo in scena Napoli per quella che è – continua Gallo –: un amalgama di Bene e Male, di commedia e di tragedia, di sceneggiata e del più raffinato Kabarett, con un tema, quanto mai attuale, della violenza sulle donne, che nel mio spettacolo è quella che opprime le giovani dei Quartieri spagnoli, violenza nella quale i loro stessi uomini nascono, vivono e costruiscono le loro vite sbagliate».

«Nello scenario colorito e assurdo dei cantanti “da matrimonio” – prosegue Gallo – i toni esasperati e i riferimenti alla vita quotidiana nella nostra città, insieme al tema di fondo drammaticamente forte, danno luogo a un mix emozionante di farsa e tragedia, che, così come accade nella vita di tutti i giorni, farà passare gli spettatori dal riso alla commozione, dalla riflessione al divertimento».

I personaggi, dal protagonista Tonino ‘o tedesco al neomelodico Ciro California, o al ridicolo impresario Franco Palermo, sono secondo l’autore «tutti delineati e autonomi da poter uscire dal testo all’improvviso per fuggire in un teatro di varietà o sulla pedana di una sala da assoli: nel loro piccolo sono un po’ come quelli dell’Opera dei Mendicanti di John Gay o come i “tipi” del teatro di Viviani per la loro libertà, con battute sincere, scoperte, senza fronzoli, quasi pensate e dette come le parole di un popolo basso che ho voluto rappresentare».

«Per quest’opera, che è anche una favola, ho volutamente mischiato le carte – conclude Gallo – arrivando a uno stile drammaturgico sostanziato da echi di spettacolo leggero sullo sfondo di un destino da tragedia, come da momenti di commedia musicale pop inseriti in una struttura che sfugge alle definizioni».

Con il noto attore, nei panni di Tonino ‘o tedesco, saranno in scena Raffaele Esposito (Franchetiello Palermo, ‘o managèr), Danila Stalteri (Lisetta), Laura Borrelli (donna Assunta), Andrea Sannino (Ciciniello), Anna Capasso (Shaquira), Alessia Cacace (Maruzzella), Michele Selillo (il cantante neomelodico Ciro California), Nello Nappi (Armando ‘o pesce), Andrea Alario (Giovanni Capone), Marco Maietta (Coro) e i ballerini Valentina Ungaro, che ha anche curato le coreografie, Rossella Lubrino, Rossana Nappo, Maria Grazia Coppola e Daniele Di Salvo.

Le scene sono di Luciano Quagliozzi, i costumi di Annalisa Ciaramella, il disegno delle luci di Gianluca Sacco, l’audio di Daniele Chessa. Assistente alla regia Marta Grazioli.

Gli arrangiamenti musicali sono firmati da Carmine Liberati. Le canzoni originali sono dello stesso Gallo. Le rielaborazioni e le musiche di scena sono di Paco Ruggiero.

All’incontro di presentazione del musical è intervenuto Maurizio D’Angelo, presidente del Trianon, che con soddisfazione ha sottolineato come «il teatro della musica ritorna con questo Quartieri spagnoli, ovvero con un musical che coniuga musica e teatro, ad allestire un’impegnativa produzione artistica».

Quartieri spagnoli andrà in scena al Trianon tutti i giorni, da giovedì 7 a domenica 10 e da giovedì 14 a domenica 17 febbraio, alle 21. La domenica la rappresentazione è pomeridiana alle 18.

Biglietti numerati in vendita anche nelle prevendite abituali, nonché online sul sito del teatro teatrotrianon.org.

Il botteghino del Trianon è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19. Per informazioni: tel. 081-225 82 85.

Il teatro è climatizzato.

scritto da gennaro il 4 febbraio 2013 / lascia un commento

commenti

lascia il tuo commento

ildisco.it: I dischi in redazione

Il disco.it

advertise

Rete dei Festival

Club Tenco

club Tenco

La leva cantautorale

club Tenco

Bravo On Line

Il sito della canzone dei cantautori italiani e della musica di qualità. www.bravonline.it

tag cloud