“Scendi piano” il videoclip a favore del Gaslini

Il videoclip “Scendi piano” di Massimo Schiavon sostiene la raccolta fondi per la Gaslini Onlus.   

IL VIDEOCLIP “SCENDI PIANO” DI MASSIMO SCHIAVON

SOSTIENE LA RACCOLTA FONDI DELLA GASLINI ONLUS

A FAVORE DEI BAMBINI DELLOSPEDALE PEDIATRICO GASLINI DI GENOVA

Roma, gennaio 2013 – Il cantautore Massimo Schiavon invita a sostenere l’Associazione Gaslini Onlus per mantenere l’Ospedale Pediatrico Gaslini di Genova all’avanguardia nella cura dei bambini, e nell’accoglienza alle loro famiglie, che per circa la metà dei ricoveri provengono da altre regioni d’Italia o da altre nazioni.

Gaslini Onlus e Massimo Schiavon chiedono cortesemente a tutti di pubblicare il videoclip “Scendi Piano” e di condividerlo sui social network. In questo modo si può sostenere il Gaslini e augurare a tutti un Buon 2013!

Maggiori info sull’attività dell’Istituto Pediatrico di Ricovero e Cura a carattere Scientifico Giannina Gaslini: www.gaslini.org

Realizzato dalle tavole DI marta delfino, “SCENDI PIANO” è IL PRIMO VIDEOCLIP ESTRATTO DA ”PICCOLO BLU”, IL NUOVO ALBUM DI MASSIMO SCHIAVON.

È uscito a novembre 2012 il secondo disco del cantautore ligure Massimo Schiavon, da sempre navigante del cuore, esploratore di emozioni. Piccolo Blu è il diario di bordo di un affascinante viaggio alla scoperta delle radici profonde della nostra anima. Il richiamo immediato è alla pittura e l’ascolto delle canzoni procede tramite il fil rouge del colore. I vari istanti appaiono tra loro collegati da un sentimento omogeneo, una luce o uno sfondo pittorico che vira verso il blu. Tra gli altri, hanno collaborato al cd Enzo Jannacci nel brano “I passi di una donna”, e Armando Corsi nel brano “Blu”.

MASSIMO SCHIAVON – BIO

Nasce e vive da sempre in Liguria e si laurea a Genova dove vive per alcuni anni. Inizia l’esperienza artistica come autore e compositore nella prima metà degli anni novanta. Dopo una prima fase di attività a livello locale in gruppi giovanili folk-rock, partecipa a manifestazioni dedicate alla canzone di autore e incontra sul palco dell’Ariston di Sanremo, partecipando all’Accademia della Canzone, Edoardo De Angelis che ne diventa editore e produttore di alcuni brani. Seguono alcuni anni di concerti live nei quali Massimo, tra gli altri, condivide il palco con Luca Barbarossa, Cristiano De Andrè, Eugenio Bennato, Goran Kuzminak, Bruno Lauzi, Tosca, Sergio Endrigo, Bungaro. Contestualmente alcuni suoi brani vengono pubblicati in Germania, Austria, Svizzera in compilation insieme ad artisti del calibro di Vasco Rossi, Mina, Celentano, i Pooh. Dopo alcuni anni di silenzio riprende il proprio cammino a stretto contatto con la Scuola cantautorale genovese contemporanea, in particolare con Claudia Pastorino. Nel 2007 pubblica il suo primo cd dal titolo “Senza rotta” nel quale viene raccolta parte del lavoro di composizione realizzato negli anni precedenti. Il cd viene presentato durante la manifestazione “Sanremo-off”. L’attività live, particolarmente intensa, prosegue con due tour “Vento largo” e “Musica libera”; partecipa, inoltre, in qualità di ospite, al “Premio Bindi”. Nella seconda parte del 2009 riprende l’attività di registrazione presso lo studio “Millenium Audio recording” in Roma presso il quale registra il cd “Piccolo blu” che vede la partecipazione di musicisti del calibro di Armando Corsi, Mike Applebaum, Marco Siniscalco, Roman Gomez, Giacomo Grandi, Cristiano Micalizzi, Désirée Infascelli, Carlo Difrancesco, con gli arrangiamenti di Fabrizio Guarino Il percorso artistico si arricchisce con il  magico incontro con il maestro Enzo Jannacci,  che condividendo lo spirito di alcune sue composizioni, decide di scrivere per il disco un brano inedito dal titolo “I passi di una donna”, alla registrazione del brano partecipano alcuni suoi musicisti storici e l’arrangiamento viene affidato al maestro Vincenzo Messina. Il brano viene inserito nel suo secondo cd “Piccolo Blu”, in uscita a novembre 2012. Dall’estate 2012 viene portato in scena un nuovo progetto artistico live nel che prevede la partecipazione di Armando Corsi, in qualità di ospite d’onore e  il sodalizio artistico con i “Bacan”, band di virtuosi musicisti genovesi, capitanata da Marco Fadda. Da sempre, in veste di operatore culturale, si dedica all’organizzazione di eventi legati alla “canzone di qualità”, come la manifestazione “Queste piazze davanti al mare” (VII edizione) che si svolge a Laigueglia nella seconda metà del mese di Agosto.

scritto da gennaro il 14 gennaio 2013 / lascia un commento

commenti

lascia il tuo commento

ildisco.it: I dischi in redazione

Il disco.it

advertise

Rete dei Festival

Club Tenco

club Tenco

La leva cantautorale

club Tenco

Bravo On Line

Il sito della canzone dei cantautori italiani e della musica di qualità. www.bravonline.it

tag cloud