Nobraino – Il disco d’oro

Il nuovo disco dei Nobraino.                   

nobraino

Il Disco d’Oro è il quarto album dei Nobraino,

la band che tutti aspettavano, reduce dal Premio Tenco 2011

I Nobraino tornano al pubblico con una dichiarazione d’intenti: Voglio fare il record del mondo di chi sta più bene!.  Su una base rock in bilico tra country  e surf è declinato in diversi modi il desiderio di fermarsi per riflettere, anche se quello che il brano suggerisce è una sfrenata serenità.

Con il Disco d’Oro i Nobraino si lasciano finalmente andare alle manipolazioni dello studio, portando le loro canzoni a un’enfasi mai sperimentata prima. Un lavoro che porta a una separazione netta tra il concerto e il disco, sottolineando che se il primo è una verità teatrale, il secondo è finzione cinematografica.

L’incontro tra il gruppo e il produttore artistico di questo lavoro, Manuele “MaxStirner”  Fusaroli, è frutto di questa scelta.

Il nome dell’album è stato scelto solo dopo aver sentito il materiale finito, motivo del ritardo della sua comunicazione, e ruba l’idea dalla tradizione di storici album monocromatici come il White Album dei Beatles, il Black Album dei Metallica o il Brown Album dei Primus.  Il gruppo ha deciso di “investire” su un colore scegliendo così l’orometafora del bene rifugio e forse parodia del noto premio discografico. Una sorta di gioco delle tre carte sta dietro al significato di questo titolo, paradossale perché è la prima volta che i Nobraino si lasciano ascoltare a occhi chiusi.

nobraino.eu

Conosciuti per i live adrenalinici e fuori dagli schemi, i Nobraino sommano a una sana dose di fisicità che il palcoscenico fa fatica a contenere, un’uguale quantità di cinico rock d’autore. Deformazioni sarcastiche inscatolate in una sghemba lirica contemporanea sono il loro marchio di fabbrica.  Con l’uscita di “No Usa! No UK!” nell’aprile del 2010, grazie anche a un fitto passaparola e ai tanti concerti, i quattro si sono guadagnati il titolo di band rivelazione del panorama indipendente  italiano.

La band, un classico quartetto rock, ha da quest’anno promosso il proprio trombettista turnista al grado di “Aspirante Nobraino”. Quest’ultimo infatti, dopo diversi mesi di collaborazione, ha espresso il desiderio di entrare a far parte del gruppo il quale, approvata la richiesta ha avviato l’iter che nel giro di qualche anno dovrebbe portare il trombettista a diventare un Nobraino a tutti gli effetti. Insomma al momento quattro di nome ma cinque di fatto, l’ennesima anomalia nella storia di questa formazione.

La storia discografica dei Nobraino conta quattro dischi. Il 2006 è l’anno del primo album ufficiale “The best of Nobraino”, nel 2007 un live di pezzi inediti “Live al Vidia Club”, nel 2008 l’incontro con MArteLive che li porterà a firmare, nello stesso anno, un contratto di management e produzione discografica con l’allora neonata etichetta MArteLabel. Da qui nel 2010 l’uscita dell’album “No USA! No UK! Nobraino”, con la direzione artistica di Giorgio Canali. Nel marzo 2012 esce Il Disco d’Oro prodotto nuovamente da MArteLabel e registrato con Manuele “MaxStirner” Fusaroli. Negli anni i Nobraino hanno accumulato premi importanti come il DemoRai, il Sele D’oro, e tanti successi culminati con le apparizioni televisive nel salotto televisivo di Serena Dandini Parla con me su Rai Tre. Nel 2010 il brano L’onesta monarchia di Luigi Filippo viene incluso nella compilation della “Leva cantautorale degli anni Zero”.  Nel settembre 2011 si sono aggiudicati al Supersound di Faenza il premio speciale MEI “Miglior Tour dell’anno”, insieme al Premio XL La Repubblica “Nuova Musica Italiana”.

Nel novembre 2011 i Nobraino si sono esibiti al Teatro Ariston di Sanremo ospiti del Premio Tenco 2011.

LE PRIME DATE DEL TOUR

9 e 10 marzo Roma Circolo degli Artisti

16 marzo Cesena – Vidia Club

17 marzo Perugia – Urban Club

23 marzo Scafati (SA) – Sol Levante

24 marzo Bari – Kismet

30 marzo Bologna – Locomotiv

31 marzo Arezzo – Karemaski

13 aprile Rimini – Satellite

19 aprile Eboli (SA) – C2O

20 aprile Pescara – Zu:Bar

27 aprile Torino – Hiroshima Mon Amour

28 aprile Firenze – Viper Club

5 maggio Tito (PZ) – Cecilia

18 maggio Pesaro – Dylan club.

19 maggio Brescia Vinile45

scritto da gennaro il 1 marzo 2012 / lascia un commento

commenti

lascia il tuo commento

ildisco.it: I dischi in redazione

Il disco.it

advertise

Rete dei Festival

Club Tenco

club Tenco

La leva cantautorale

club Tenco

Bravo On Line

Il sito della canzone dei cantautori italiani e della musica di qualità. www.bravonline.it

tag cloud