Mimmo Locasciulli – Idra

Mimmo Locasciulli – Idra

Mimmo Locasciulli - Idra

 

Idra è il titolo del 17° album di Mimmo Locasciulli. Un disco crudo, concentrato nell’essenza del contenuto. Lo si comprende già all’ascolto del primo brano “Scuro” (sample 01), in cui la tecnica di registrazione utilizzata mette in evidenza la scelta precisa di non manipolare strumenti e voce. Infatti non sono presenti riverberi o effetti aggiuntivi, ma anzi la ripresa della batteria lascia spazio all’ambiente della sala di registrazione e non aggiunge altro nel missaggio. Questo si ottiene anche grazie alla presenza di musicisti come Marc Ribot alla chitarra (grande espressione della musica contemporanea), Greg Cohen al contrabbasso e Joey Baron alla batteria e add percussions, con la presenza di Francesco Bigoni al sax e lo stesso Locasciulli all’organo. Nei brani che seguono si confermano le scelte con l’aggiunta di altri musicisti nostrani come Gabriele Mirabassi al clarinetto, Stefano Di Battista (ottimo il solo nel brano Passato presente) al sax soprano e Giovanni Imparato alle percussioni. L’atmosfera cambia con il brano “Benvenuta” (sample 02), in cui l’utilizzo degli archi aggiunge eleganza e raffinatezza al mood complessivo. Da segnalare l’introduzione del “Lucy” (sample 03) che a primo ascolto sembra annunciare un brano dal sapore classico napoletano, quasi a lasciar intendere l’inizio di “’O sole mio”, per l’arrangiamento degli strumenti a plettro curati dall’Ensemble Meruer, poi irrompe la voce di Mimmo Locasciulli e l’atmosfera ritorna nei suoi canoni. Da segnalare anche la presenza di Matteo Locasciulli sia in qualità di strumentista che di compositore con Mimmo del brano “La disciplina dell’amore” e nel brano “Il bambino e il destino” in cui le sonorità hanno un sapore retrò e che tra l’altro lo vede autore unico.

Un disco eccellente, una canzone d’autore molto gradevole, con testi a volte criptici ma questo è il verso in cui leggere queste canzoni, fuori dai meccanismi globalizzati e spenti, in cui ormai il mondo della canzone giace.

Gennaro Pasquariello

 

(sample 01)  

(sample 02)  

(sample 03)  

scritto da gennaro il 8 gennaio 2010 / lascia un commento

commenti

lascia il tuo commento

ildisco.it: I dischi in redazione

Il disco.it

advertise

Rete dei Festival

Club Tenco

club Tenco

La leva cantautorale

club Tenco

Bravo On Line

Il sito della canzone dei cantautori italiani e della musica di qualità. www.bravonline.it

tag cloud