Il Sud non è forse!

PINA CIPRIANI in
“IL SUD NON E’ FORSE!”
Spettacolo Documento
Musiche, Ricerca di FRANCO NICO

Da Mercoledì 16 a Domenica 20 Dicembre
 
(orari: Mercoledì, Giovedì, Venerdì e Sabato ore 21.15, Domenica ore 18.30)
 
Teatro Sancarluccio
Via San Pasquale a Chiaia 49,  Napoli


 
 pina cipriani
Per il Ciclo “LA GRANDE TRADIZIONE”
 
 Versi di A.Astrominica, G.Juliano, G.Liuccio
con Egidio Mastrominico, Marco Gesualdi, Giosi Cincotti, Giacomo Pedicini
Arrangiamenti: Pedicini, Gesualdi,De Asmundis
Animazioni Video a cura di Felice Biasco
 
 All’indomani della seconda edizione del Festival della Poesia dei Paesi del Mediterraneo e della quinta edizione del Festival della Poesia del Sud e per il Sud, dove è stato ricordato il grande artista Franco Nico, va in scena al Teatro Sancarluccio lo storico spettacolo, punto d’arrivo della ricerca sulla poesia e sulla cultura meridionale di Franco Nico e Pina Cipriani, che partecipò alla Biennale di Venezia del 1982. Esercizio di Memoria quanto mai attuale. Per il Sud. E per Franco.
 
 Irpinia, la terra “cchiù cara” di Franco e Pina di Bianca Mastrominico
 
Nel 1978, durante un tour regionale che li portò in Irpinia, Franco Nico e Pina Cipriani giunsero a Nusco dove, per una serie di coincidenze vennero a conoscenza della produzione poetica in dialetto di Agostino Astrominica, con cui Franco, all’anagrafe Francesco Mastrominico, scoprì anche di avere antenati in comune. La forza semplice e sapiente al tempo stesso delle composizioni tratte dalla raccolta “Nuscu paesu miu” (Pironti, 1963), trovata su una scrivania ferma nel tempo nel palazzo nuscano del poeta, insieme alla casuale scoperta delle radici irpine, spinsero Franco a musicare alcune poesie di Agostino Astrominica che vennero poi a costituire il corpus poetico- musicale di Irpinia, oi terra mia cchiù cara, spettacolo-documento in un tempo, prodotto dalla Compagnia del Sancarluccio. Questo primo incontro con la cultura e la poesia irpina evolverà successivamente in due ulteriori elaborazioni dello spettacolo: L’Ulivo e l’arancio (1980), dove alle poesie in dialetto di Astrominica si affiancheranno i componimenti in lingua del poeta Giuseppe Iuliano, anch’egli originario di Nusco, e  Il Sud non è  forse… (1982), titolo tratto – come il precedente – da un verso di Iuliano,  a cui si aggiungeranno anche le liriche in cilentano (musicate) di Giuseppe Liuccio e le poesie in lingua (recitate) del calabrese Vincenzo Napolillo. A seguito del terremoto del 23 novembre 1980, decisero di non cancellare il debutto de L’ulivo e l’arancio  previsto per il 25 novembre, raccogliendo tra gli altri il seguente commento in una recensione allo spettacolo: “E così oggi, nelle mani di Franco Nico e Pina Cipriani, per un’atroce coincidenza, questa nuova testimonianza diviene un’eredità di grande importanza, utile ad impedire, se alimentato con coraggio e impegno, che di questa gente, oltre che le loro case, scompaia per sempre la loro civiltà” (Gualtiero Peirce, Il Mattino, 29 novembre 1980). Tra il 1978 e il 1982, gli spettacoli della  trilogia dedicata all’Irpinia ed al Sud avranno più di duecento repliche in Campania ed in Italia, L’ulivo e l’arancio sarà presentato in Piemonte con il sostegno dell’Assessorato per la Cultura Città di Torino ed Il Sud  non è forse… parteciperà nel 1982 alla Biennale di Venezia – Napoli a Venezia.
Questa ripresa (con gli opportuni aggiornamenti nella parte musicale e visiva) è dunque non solo un omaggio alla musica e all’impegno artistico e sociale di Franco Nico, condiviso in egual misura da Pina Cipriani, per il Sud, per la Poesia e per una terra che amava e in cui si sentiva profondamente a casa, ma anche il documento degli esordi di un sodalizio umano, artistico e culturale con l’Irpinia e  con la poesia del Sud che per Franco è durato 30 anni, e che sarebbe certamente continuato con altri generosi impulsi, se non ci avesse prematuramente lasciati.
 
 
Info: sancarluccio@teatrosancarluccio.com
081/405000 – 081426161 – cell. 347 2430342

scritto da gennaro il 14 dicembre 2009 / lascia un commento

commenti

lascia il tuo commento

ildisco.it: I dischi in redazione

Il disco.it

advertise

Rete dei Festival

Club Tenco

club Tenco

La leva cantautorale

club Tenco

Bravo On Line

Il sito della canzone dei cantautori italiani e della musica di qualità. www.bravonline.it

tag cloud