Successo in trasferta per il Chievo Verona

Successo bagnato del Chievo a Legnago.

gara

Successo bagnato del Chievo a Legnago

La seconda giornata del campionato Figc esordienti provinciali ha visto di fronte il Legnago Salus al Chievo Verona. Il risultato è stato di 3 tempi ad 1 per il Chievo con uno score di 5 reti a 0.

La cronaca.

Nel primo tempo Mister Ugolini ha schierato Leder tra i pali, Maccagnani, Aidoo, Corradi e Nitri in difesa, Padovani Simone e Marcolini a centrocampo, Giona e Veronesi esterni, Franzoni e Consiglio in attacco. Al 9′ Consiglio ruba la palla ad un difensore ed entrato in area tira in porta. Il portiere devia il pallone sulla sua destra nella zona in cui accorre Veronesi che di piatto sinistro sigla il primo goal. Al 18′ Franzoni scende sulla fascia sinistra e crossa al centro, Consiglio controlla e serve Padovani Simone che si aggiusta la palla e realizza il 2 a 0. Al 20′ Veronesi serve Nitri che raggiunge il fondo e crossa al centro, Franzoni tira ma un difensore sulla linea respinge proprio sul piede di Consiglio che insacca il 3 a 0.

Nel secondo tempo la squadra è formata da Padovani Davide in porta, Caliendo, Aidoo, Corradi e Nitri in difesa, Buccella e Marcolini a centrocampo, Anas e Guritta esterni, Saad e Pasquariello in attacco. Supremazia territoriale del Chievo con diverse occasioni, come al 9′ allorquando Anas si invola sulla faccia destra e mette al centro per Pasquariello che calcia fuori facendo un capitombolo. Al 14′ primo tiro in porta con il numero 18 del Legnano parato facilmente da Padovani Davide. La frazione di gioco si chiude sul risultato di 0 a 0.

Nel terzo tempo la formazione si alterna come da prassi e la partita prosegue sulla falsa riga dei due tempi precedenti. Al 12′ un tiro del numero 8 del Legnano finisce senza problemi tra le braccia di Padovani Davide. Al 16′ la quarta rete del Chievo. Saad ruba palla ad un difensore, mette al centro per Anas che si gira e mette in porta. Proprio in chiusura la rete di Franzoni che raccoglie il passaggio dalla sinistra di Anas e dopo un rimpallo mette la palla sotto la traverso per il 5 a 0.

Il campo in erba bagnato ha reso la vita difficile ai giovani calciatori del Chievo abituati al manto sintetico del Bottagisio. Nonostante qualche scivolone e qualche errore in fase di conclusione, dovuto anche ai rimbalzi improvvisi causati dal terreno sconnesso, i ragazzi si sono adeguati alle condizioni del campo portando a termine con successo la trasferta di Legnago. La giornata del campionato ha visto la vittoria del Garda per 3 tempi ad 1 (1 a 1 – 1 a 0 – 2 a 0 i parziali) ed il rinvio della gara Castel dì’Azzano contro Real Monteforte per impraticabilità del campo. La prossima gara vedrà il Chievo affrontare il Garda al Bottagisio.

scritto da gennaro il 8 febbraio 2017 / lascia un commento

commenti

lascia il tuo commento

ildisco.it: I dischi in redazione

Il disco.it

advertise

Rete dei Festival

Club Tenco

club Tenco

La leva cantautorale

club Tenco

Bravo On Line

Il sito della canzone dei cantautori italiani e della musica di qualità. www.bravonline.it

tag cloud